PROMO: MAPPA DI MILANO IN OMAGGIO PER OGNI ORDINE

Auguri a... Giuseppe Verdi!

Giuseppe Verdi nacque il 10 ottobre 1813 a Le Roncole, piccola frazione del Comune di Busseto, in provincia di Parma.

Il grande compositore ebbe una vita lunga e romanzata, segnata da cambiamenti epocali: basti pensare che quando nacque le case erano illuminate dal lume a petrolio e che quando morì, nel 1901, Einstein stava per elaborare la Teoria della Relatività. 

Non solo: Verdi nacque sotto Napoleone I, quando il Ducato di Parma era sotto il dominio francese e nella sua vita fu patriota e grande sostenitore dell'Unità d'Italia che contribuì a realizzare, diventando a tutti gli effetti il musicista simbolo del Risorgimento.

Perfino il suo nome diede il suo contributo: le scritte Viva Verdi che comparvero sui muri di Milano e Venezia in epoca risorgimentale sembravano innocue agli Austriaci ma avevano un preciso significato politico. Il nome del compositore infatti sintetizzava il desiderio del popolo: Viva Vittorio Emanuele Re d'Italia.
Verdi fu anche deputato al primo Parlamento Nazionale e Senatore dal 1874.

Indubbiamente è il compositore d'opera lirica più popolare e rappresentato al mondo. Le sue arie ancora oggi incantano interi teatri. Per un elenco delle sue celebri opere vi rimandiamo al sito del Museo Nazionale Giuseppe Verdi che ha sede a Busseto.

A Milano invece è ancora attiva la Casa di Riposo per Musicisti intitolata al Maestro e da lui voluta. Al suo interno una cripta custodisce le sue spoglie e quelle della moglie Giuseppina.

Giuseppe Verdi non poteva mancare sulla nostra Mappa di Parma, città che ancora oggi omaggia il suo illustre cittadino con un Festival dedicato.


Mappa di Parma

Giuseppe Verdi è uno dei personaggi della Mappa di Parma.
La mappa comprende la pianta della città, gli adesivi per personalizzare l'esperienza vissuta, giochi e curiosità sulla città.